Ritorno al fondamento del fondamento

Il ritiro filosofico di quest’anno intende approfondire la questione del fondamento a partire dal rapporto tra pensiero e linguaggio nella filosofia di Emanuele Severino. Per fare ciò ci rivolgeremo in modo sistematico al suo libro fondamentale, la Struttura originaria, in un percorso che,  prendendo le mosse da Anassimandro e Parmenide per giungere fino ad Heidegger, cercherà di verificare (tra le altre cose) la tesi secondo la quale si può solo esprimere che il fondamento non si può veramente esprimere. In altre parole, noi ci collochiamo nell’universo del linguaggio il quale, se è inevitabile, non per questo è l’innegabile, cioè il vero: il vero è ciò che con il linguaggio si intende esprimere, cioè l’assoluto che, se viene espresso, viene anche determinato e cessa di valere come assoluto. Il fondamento quindi non può e non deve entrare in relazione con il fondato ma deve unilateralmente fondarlo: fondare senza essere fondato da altro che da sé stesso. Alla fine, si dovrà riconoscere che si esce dal circolo solo se ogni determinazione (cioè ogni segno) rinvia a quell’unico Significato che costituisce l’autentico e vero fondamento, emergendo così dall’immanentismo per giungere ad una prospettiva di tipo trascendentale. In questo arduo percorso saremo accompagnati da Aldo Stella, docente universitario che su tale questione ha dedicato i suoi studi più recenti.

Programma completo

Sabato 21 settembre 

ore 8:30: Arrivo e sistemazione dei partecipanti
ore 9:00: La Struttura originaria: principio formale o trascendentale?
ore 10:30: Coffee break
ore 11:00: Interventi dei partecipanti e discussione
ore 13:00 Pranzo
ore 14:00: Relax
ore 16:00: Il concetto di relazione: struttura o atto?
ore 17:30: Coffee break
ore 18:00: interventi dei partecipanti e discussione
ore 20:00 Cena

Domenica 22 settembre

ore 8:00: Colazione
ore 9:00:  Unità e sintesi: una differenza teoretica necessaria
ore 10:00: Coffee break
ore 10:30: Interventi dei partecipanti e discussione
ore 12:00: Conclusioni
ore 13:00: Pranzo finale

 

Aldo Stella è laureato in Medicina e in Filosofia e perfezionato in Filosofia. E’ stato vicedirettore del Centro di Ricerche Teoretiche diretto dal prof. G.R. Bacchin ed è abilitato a professore di seconda fascia in Filosofia teoretica. Sul tema oggetto del ritiro ha pubblicato per la casa editrice Guerini Il concetto di “relazione” nell’opera di Severino. A partire dalla Struttura Originaria (2018) e “Metafisica originaria” in Severino. Precisazioni preliminari e approfondimenti tematici (2019). Con la stessa casa editrice ha poi pubblicato Il concetto di relazione nella Scienza della Logica di Hegel (1994), La relazione e il valore (1995), Cognizione e coscienza (2004), Questioni di psicologia del pensiero (2008), Realtà naturale e atto di coscienza (2015).

Partecipazione
Il ritiro filosofico non è né un convegno né un seminario di studi ma un’esperienza unica di convivialità filosofica che si realizza anche attraverso la conoscenza personale e la condivisione di momenti diversi da quelli propriamente intellettuali (pasti, passeggiate nel centro storico, ecc.). Per questo motivo chiediamo la partecipazione solo di chi intende vivere l’esperienza residenziale così come proposta nel programma. Il ritiro si svolge presso la Domus Ecclesiae di Nocera Umbra.

Coloro che, per qualsiasi motivo, intendono arrivare a Nocera Umbra il venerdì sera possono farlo con un versamento aggiuntivo rispetto alla quota di partecipazione a seconda che si intenda usufruire della cena o del semplice pernottamento.

Costo: € 75 (pensione completa, incluso pernottamento, dal pranzo di sabato 21 al pranzo di domenica 22). Per l’uso singolo della stanza è previsto un supplemento di 8 euro.

Prenotazioni: per prenotare è necessario compilare questo form e versare una caparra di 40 euro. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente presso Unicredit di Roma (Viale Giulio Cesare 54) intestato all’Associazione Ritiri Filosofici (IBAN IT18G0200805340000103872770).

Oppure attraverso PayPal, utilizzando il bottone qui sotto.


Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright © Ritiri Filosofici 2019